RPO: domande frequenti

Come faccio a iscrivermi al RPO?
È possibile iscriversi al registro:

- compilando il modulo elettronico sul sito www.registrodelleopposizioni.it. L’autenticazione è possibile anche in assenza di SPID;
- chiamando, dalla numerazione che intendi iscrivere, il numero verde 800 957 766 dalle utenze fisse e lo 06 42986411 dai cellulari;
- compilando il modulo pdf editabile disponibile sul sito del Registro e inviandolo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Quanto ci vuole perché la mia iscrizione al RPO sia effettiva e quanto dura?
La procedura di iscrizione solitamente si conclude entro 1 giorno lavorativo dalla ricezione della domanda, ma diviene efficace entro i successivi 15 giorni.
La durata dell'iscrizione è a tempo indeterminato, a meno che non si faccia espressamente domanda di revoca.


Cosa fare se nonostante l’iscrizione al RPO ricevo telefonate moleste per fini pubblicitari?
È sufficiente informare dell’accaduto il Garante della privacy, utilizzando l’apposito modello per segnalazione di telefonate pubblicitarie. Viene richiesto di indicare se l’iscrizione è avvenuta prima o dopo 15 giorni (nel primo caso la telefonata sarà perfettamente lecita), il numero dell’utenza chiamante se non anonima, il tipo di prodotto o servizio offerto e la società che effettua la telefonata pubblicitaria.

Cosa succede se segnalo al Garante una chiamata pubblicitaria che non rispetta le regole del RPO?
Gli operatori di telemarketing devono consultare il registro per lasciare fuori dalle chiamate e dagli invii di materiale pubblicitario coloro che sono iscritti. La violazione del diritto di opposizione degli utenti prevede l’applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie fino a 20 milioni di euro o per le imprese fino al 4 per cento del fatturato totale annuo dell’esercizio precedente.

Come posso evitare di ricevere le chiamate oltre a iscrivermi al RPO?
Se nonostante l’iscrizione al RPO si continuano a ricevere chiamate pubblicitarie, è molto probabile che, sottoscrivendo un contratto per un determinato bene o servizio (es. abbonamento ad una rivista), senza fare attenzione, si sia espresso il proprio consenso a trattare i nostri dati personali a fini pubblicitari. Quindi il consiglio è di fare particolare attenzione alle clausole contrattuali che vengono sottoscritte, avendo ben presente il principio che non è obbligatorio, ai fini della sottoscrizione di un qualunque contratto, accettare che i propri dati siano usati per ricevere promozioni o offerte. È inoltre consigliabile effettuare il rinnovo della propria iscrizione (usando gli stessi canali impiegati per l'iscrizione originaria e il modulo "Rinnovo" disponibile sul sito dell'RPO) qualora si pensi di aver fornito successivamente all'iscrizione nel RPO dei consensi al telemarketing che si intende revocare.

Maggiori info su https://registrodelleopposizioni.it.

 

 


Stampa