Polizze vita dormienti

Homepage > Tematiche > Tematiche > Assicurazioni > Polizze Vita > Polizze vita dormienti

Che cosa sono le “polizze dormienti”?

Quando si verifica l’evento - ad esempio, la scadenza della polizza vita o la morte dell’assicurato - che determina il diritto dell’assicurato o della persona o persone (beneficiari) ad ottenere la liquidazione del capitale previsto dalla polizza, il titolare, se in vita, o i beneficiari devono richiedere all’impresa assicuratrice il pagamento o liquidazione delle somme assicurate, altrimenti la polizza resta presso la compagnia in attesa di essere liquidata.

La normativa aiuta a ricordare al cliente che deve attivarsi in tal senso, obbligando l’impresa di assicurazione a inviare al titolare un avviso di scadenza. Può però accadere che il cliente non si attivi o che per vari motivi non sia rintracciabile.

Ancora più a rischio è il caso del decesso dell’assicurato, che spesso coincide con il titolare della polizza.

Se i beneficiari del contratto assicurativo, spesso i familiari del cliente, non sono stati informati dell’esistenza della polizza o della compagnia con la quale si è sottoscritta, può accadere che:

Esiste quindi il rischio di “dormienza”, ossia che nessuno dei soggetti coinvolti si attivi per liquidare la polizza.

Per ridurre il rischio l’Ivass, l’Autorità di vigilanza del settore assicurativo ha chiesto alle compagnie di assicurazione di attivarsi con una serie di iniziative volte a ridurre il fenomeno, facilitando la verifica dei decessi degli assicurati e l’identificazione dei beneficiari.

Attenzione. Dopo dieci anni le polizze si prescrivono e non possono più essere riscosse dai beneficiari. Infatti, trascorsi dieci anni dall’evento - ossia la scadenza del contratto o il decesso dell’assicurato - le somme assicurate non richieste alla compagnia devono essere devolute dalle imprese assicuratrici a un apposito fondo del Ministero dell’Economia e delle Finanze, il “Fondo Rapporti Dormienti” (gestito dalla CONSAP e destinato a risarcire i risparmiatori vittime di frodi finanziarie) e non possono più rientrare nella disponibilità dei beneficiari.

Per approfondire scarica la Guida

Per info su attività della Consap clicca qui


Come faccio a sapere se sono beneficiario di una polizza dormiente?

E’ possibile utilizzare il servizio dell’ANIA o rivolgersi direttamente alle compagnie assicurative. Per approfondire clicca qui

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link