Bollette

Homepage > In evidenza > Coronavirus: info e rimborsi > Bollette

PER LEGGERE TUTTI I PROVVEDIMENTI AGGIORNATI DELL'ARERA CLICCA QUI

INTERVENTI SU BONUS ELETTRICO, GAS E IDRICO

Delibera 140/2020/R/com 

28 aprile 2020. A fronte del permanere della situazione emergenziale in atto e dell'efficacia delle misure governative di contenimento dell'epidemia da COVID-19, prorogate sino al 3 maggio 2020 dal dPCM 10 aprile 2020, il provvedimento estende al 31 maggio 2020 il periodo di sospensione di cui al punto 1 della deliberazione 76/2020/R/com “decorrenza dei termini di scadenza delle domande di rinnovo dei bonus di cui all’articolo 5, comma 1 del TIBEG e all’articolo 4bis, comma 4bis del TIBSI” ferme restando le ulteriori disposizioni di cui alla medesima delibera. Pertanto è data facoltà di rinnovare la domanda per l'erogazione dei bonus oltre la scadenza originaria prevista, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine di questo periodo.

Il periodo di validità delle previsioni potrà essere aggiornato in conformità ai possibili futuri provvedimenti normativi in materia di emergenza COVID-19.

Cos’e un bonus:

I bonus sociali sono uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Arera con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica, acqua e gas alle famiglie in condizione di disagio economico e fisico e alle famiglie numerose.

I requisiti per ottenere il bonus sociale acqua, luce o gas sono: soglia massima Isee di 8.265 euro; per le famiglie con almeno 4 figli a carico Isee non superiore a 20 mila euro. La domanda va presentata presso il Comune di residenza o presso un altro ente designato dal Comune (CAF, Comunità montane). Con un singolo modulo si fa richiesta di accesso a tutti i bonus previsti. A seguito di diverse segnalazioni dell’Arera, il Governo ha previsto che il riconoscimento dei bonus per gli aventi diritto diventi automatico (ovvero senza necessità di presentare apposita domanda) a partire dal 2021.

 

STOP ALLE PROCEDURE SOSPENSIONE FORNITURE

Delibera 140/2020/R/com 

La deliberazione del 30 aprile 2020 proroga a favore dei clienti e utenti finali domestici il termine dei provvedimenti per il blocco delle procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua fino al 17 maggio 2020. Inoltre, relativamente al servizio idrico integrato, il presente provvedimento - al fine di prevenire le situazioni di morosità in cui potrebbero incorrere in particolare le utenze produttive - introduce la facoltà per le utenze ad uso diverso dal domestico di richiedere la rateizzazione delle fatture non ancora scadute alla data del 4 maggio 2020 e, comunque, con scadenza entro il 31 maggio 2020; emesse tra il 4 maggio 2020 e il 31 maggio 2020.

 

MC CHIEDE IMMEDIATA RIDUZIONE BOLLETTA PER FAMIGLIE E PICCOLE IMPRESE

Per informazioni e assistenza: rivolgiti al nostro sportello online o scrivi a sosenergia@movimentoconsumatori.it.

 

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link