Da Alitalia a ITA. Biglietti e voucher: i diritti dei passeggeri

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Da Alitalia a ITA. Biglietti e voucher: i diritti dei passeggeri

21-09-2021

Dal 14 ottobre 2021, Alitalia non vola più, passando il testimone della compagnia di bandiera alla nuova società Italia Trasporto Aereo, ITA.

Quali sono i diritti dei titolari di biglietti emessi da Alitalia per voli in date successive? Quali i diritti dei titolari di voucher emessi nel 2020?

Chi è in possesso di biglietti e voucher potrà accedere – quando saranno disposte le modalità attuative – al fondo istituito presso il Ministero dello Sviluppo economico, con una dotazione di 100 milioni di euro per l’anno 2021.

Il fondo era già stato previsto dall’art. 6 c. 9° del d.l. 25 maggio 2021 n. 73 (decreto Sostegni bis) e dall’art. 6 c. 9° del d.l. 30 giugno 2021, n. 99 e, come specificato dalla d.l. 10 settembre 2021 n. 121, e ha la funzione di garantire “l’indennizzo dei titolari di titoli di viaggio, nonché di voucher o analoghi titoli emessi dall’amministrazione straordinaria in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e non utilizzati alla data del trasferimento dei complessi aziendali” da Alitalia alla nuova ITA.

ATTENZIONE. Il decreto specifica che l’indennizzo è erogato esclusivamente nell’ipotesi in cui non sia garantito al contraente “un analogo servizio di trasporto” ed è quantificato “in misura pari all’importo del titolo di viaggio”.

L’attivazione del fondo avviene nel rispetto dell’intesa raggiunta con la Commissione europea dal Governo italiano, successivamente al divieto imposto dalla Ue di utilizzare i titoli di viaggio emessi da Alitalia per i voli di ITA successivi al 15 ottobre prossimo, al fine di garantire la discontinuità tra la vecchia e la nuova compagnia nel rispetto dei divieti agli aiuti di Stato.

Movimento Consumatori invita il Ministero ad indicare quanto prima le modalità e i tempi con i quali i consumatori/utenti potranno fare richiesta ed accedere al rimborso/voucher/punti accumulati, auspicando una procedura agevolmente utilizzabile dai passeggeri.

Per ulteriori info su voucher trasporti e pacchetti turistici clicca qui

Per segnalare pratiche commerciali scorrette, richiedere assistenza o informazioni chiama lo 06 94807041 o compila il form:

 

 

 

 

Foto da Pixabay