Rimborsi piscine, palestre e impianti sportivi

Dove sei: Homepage > Correlate > Rimborsi piscine, palestre e impianti sportivi

25-05-2020

Per il periodo di sospensione degli abbonamenti presso palestre, piscine e altri impianti sportivi, il consumatore ha diritto al rimborso.

Il rimborso può essere erogato dal gestore dell’impianto sotto forma di pagamento o di voucher, utilizzabile entro un anno presso la stessa struttura, di valore pari al corrispettivo del periodo di sospensione.

ATTENZIONE: Il rimborso dovrà essere richiesto entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Rilancia Italia, allegando il contratto o la prova del versamento.

Per approfondire: Decreto Rilancio (D.L. 34/2020 del 19 maggio 2020) - Art. 216 - Disposizioni in tema di impianti sportivi

Per assistenza nella richiesta di rimborso, telefona al numero 0115611414 o scrivi a rimborsi@movimentoconsumatori.it

 

TORNA A SEZIONE SPORT

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link