Bonus mobilità sostenibile e rottamazione

Dove sei: Homepage > Correlate > Bonus mobilità sostenibile e rottamazione

25-05-2020

BONUS MOBILITA’ SOSTENIBILE

E’ prevista l’assegnazione di un “buono mobilità” a favore di maggiorenni residenti nei capoluoghi di regione, nelle Città metropolitane e nei capoluoghi di Provincia o nei comuni con popolazione superiore a 50 mila abitanti, pari al 60% della spesa sostenuta e comunque non superiore a 500 euro per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, e di veicoli elettrici o per l’utilizzo dei servizi di mobilità condivisa (bike sharing e micromobilità).

Attenzione: Il buono mobilità può essere chiesto una sola volta.

Per quanti abbiano effettuato acquisti di beni e servizi tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020, siano in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato, e non abbiano richiesto o ottenuto il rimborso, è possibile, attraverso una pre-registrazione, inserire i propri dati e il valore del bene o servizio acquistato.

La pre-registrazione non dà diritto ad alcun beneficio valendo esclusivamente a fini statistici e servendo al Ministero dell'ambiente per quantificare le risorse teoricamente necessarie e formulare una richiesta di rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità. È possibile pre-registrarsi fino al 9 dicembre 2020.

 

BUONO ROTTAMAZIONE

E’ inoltre previsto un buono per la rottamazione dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, di autovetture fino alla classe Euro 3 o motocicli omologati fino alla classe Euro 2 ed Euro 3 a due tempi, sotto forma di ulteriore buono mobilità cumulabile con quello di 500 euro, pari ad euro 1.500 per ogni autovettura e ad euro 500 per ogni motociclo rottamati, da utilizzare, entro i successivi tre anni, per l'acquisto, anche a favore di persone conviventi, di abbonamenti al trasporto pubblico locale e regionale, nonché di biciclette anche a pedalata assistita, e di veicoli elettrici.
 

Per approfondire: Decreto Rilancio (D.L. 34/2020 del 19 maggio 2020) Art. 229 - Misure per incentivare la mobilità sostenibile 

 

BONUS TAXI

La Legge di conversione (l. 17 luglio 2020) del “Decreto Rilancio” (d.l. 19 maggio 2020 n. 34) ha inoltre introdotto il bonus taxi in favore dei soggetti fisicamente impediti, con mobilità ridotta ovvero con patologie accertate (anche se accompagnate), residenti nei capoluoghi, in città metropolitane o nei capoluoghi di provincia, è un buono viaggio pari al 50% della spesa sostenuta e, in ogni caso, non superiore a euro 20 per ciascun viaggio, da utilizzare per gli spostamenti effettuati tramite taxi ovvero tramite noleggio con conducente dal 15 luglio al 31 dicembre 2020.

TORNA A SEZIONE TRASPORTI

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link