FAQ su estinzione anticipata del finanziamento

Dove sei: Homepage > Correlate > FAQ su estinzione anticipata del finanziamento

22-11-2019

Cos’è l’estinzione anticipata?
Ogni consumatore ha diritto in ogni momento a richiedere l’estinzione del proprio finanziamento prima della scadenza, rimborsando il debito residuo.

Chi ha diritto a chiedere il rimborso?
Tutti i consumatori che abbiano estinto anticipatamente un prestito. Non sono consumatori coloro che agiscono per un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale.

Per quale prestito è possibile chiedere il rimborso?
Sono compresi tutti i contratti di credito (contratti con cui un finanziatore concede o si impegna a concedere a un consumatore un credito sottoforma di dilazione di pagamento, di prestito o di altra facilitazione finanziaria) in ogni caso denominati, ad eccezione di finanziamenti:

- di importo inferiore a 200 euro o superiore a 75.000 euro;

- nei quali è escluso il pagamento di interessi o di altri oneri;

- a fronte dei quali il consumatore è tenuto a corrispondere esclusivamente commissioni per un importo non significativo, qualora il rimborso del credito debba avvenire entro tre mesi dall’utilizzo delle somme;

- destinati all’acquisto di proprietà su un terreno o su un immobile edificato o progettato e quelli garantiti da ipoteca su immobili (i mutui);

- destinati ad operazioni in strumenti finanziari;

- concessi in base a un accordo raggiunto dinanzi all’autorità giudiziaria o a un’altra autorità prevista dalla legge;

- consistenti in dilazioni del pagamento di un debito preesistente concesse gratuitamente dal finanziatore;

- garantiti da pegno su un bene mobile, se il consumatore non è obbligato per un ammontare eccedente il valore del  bene

- riferibili a contratti di locazione, a condizione che in essi sia prevista l’espressa clausola che in nessun momento la proprietà della cosa locata possa trasferirsi, con o senza corrispettivo, al locatario;

- rientranti in iniziative di “microcredito” o altri contratti di credito individuati con legge relativi a prestiti concessi a un pubblico ristretto, con finalità di interesse generale, che non prevedono il pagamento di interessi o prevedono tassi inferiori a quelli prevalenti sul mercato oppure ad altre condizioni più favorevoli per il consumatore rispetto a quelle prevalenti sul mercato e a tassi d’interesse non superiori a quelli prevalenti sul mercato;

- rientranti nella categoria dei contratti di credito sottoforma di sconfinamento del conto corrente.

Cosa fanno oggi le banche e le finanziarie a seguito della richiesta di estinzione anticipata?
Ad oggi restituiscono solo i costi legati alla durata del prestito, indicati quasi sempre come interessi e premi assicurativi e specifiche commissioni indicate come recurring. Non vengono restituiti i costi up front, quali commissioni di istruttoria e di intermediazione.

Cosa ha previsto la Corte di giustizia?
Tutti i consumatori hanno diritto alla restituzione di tutti i costi anticipati, anche se non legati alla durata del prestito, quali le commissioni di istruttoria e di intermediazione.

Da quando si può applicare tale principio?
Per tutte le estinzioni successive al 12 maggio 2010.

Quanto posso ottenere in caso di estinzione anticipata?
Dipende dal numero di rate ancora da pagare fino alla scadenza naturale del contratto e dai costi anticipati al momento della sottoscrizione. Ad un maggiore numero di rate ancora da rimborsare corrisponderà un importo più elevato; in caso di estinzione verso la fine del prestito (e quindi con poche rate ancora da rimborsare) avrai diritto ad un recupero inferiore. Maggiori sono i costi anticipati, maggiore sarà la riduzione.
Per sapere quanto ti spetta devi prendere il costo totale del finanziamento (ottenuto sommando il costo di interessi e di ogni commissione o spesa), dividerlo per il numero di rate previste nel piano di ammortamento. Il risultato equivale al costo per rata, moltiplicandolo per il numero di rate residue ottieni il costo totale oggetto di riduzione. La differenza tra questo costo e quanto hai anticipato corrisponde a quanto hai diritto di ottenere e detrarre dal capitale da rimborsare.

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link