Sei risposte a chi difende il TTIP zombie

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Sei risposte a chi difende il TTIP zombie

06-05-2019

Da quando il nostro governo ha dato il suo via libera in Consiglio europeo all’avvio di una nuova trattativa di liberalizzazione commerciale con gli Stati Uniti, abbiamo assistito a un disperato tentativo di convincere l’opinione pubblica del fatto che il TTIP non fosse tornato dal mondo dei morti. Invece, è andata proprio così: un TTIP zombie è stato riesumato.

Questo nuovo dossier liberamente scaricabile fornisce non una, ma sei risposte alle sterili e tristissime obiezioni diffuse in questi giorni. Per capire che siamo in presenza di un rilancio del trattato tossico che milioni di cittadini hanno contrastato in questi anni – e per capire come rispondere – bisogna infatti porsi alcune domande:

Nel breve dossier che abbiamo realizzato trovate tutte le spiegazioni, che potrete girare anche a tutti quei partiti, Ministri e parlamentari, italiani ed europei, che hanno provato a giustificare una scelta che resta irresponsabile e inaccettabile.

Fonte: Campagna Stop TTIP/CETA Italia

Per approfondire

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link