Il diabete

Dove sei: Homepage > Correlate > Il diabete

09-07-2018

Cos’è
Il diabete è una malattia cronica, caratterizzata da un'elevata concentrazione di glucosio nel sangue (iperglicemia), a sua volta causata o da una carenza totale o parziale di insulina nell'organismo umano, o da una resistenza da parte dei tessuti bersaglio all'azione dell'insulina o, infine, da una combinazione delle due precedenti condizioni.

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che controlla il regolare accesso di glucosio dal sangue alle cellule, dove viene utilizzato  come fonte di  energia. L’insulina in tal modo abbassa i livelli di glicemia .

Cause
La carenza di insulina può essere causata da un’azione autoimmune, cioè da un anomalo comportamento di anticorpi che attaccano, fino a distruggerle, le cellule del pancreas che producono insulina (è il diabete tipo 1, che colpisce prevalentemente nell’infanzia e nell’adolescenza), oppure da una resistenza delle cellule all’azione dell’insulina regolarmente prodotta (è il diabete tipo 2, la forma di gran lunga più diffusa,che  insorge di solito dopo i 30/40 anni).

L’insorgere della malattia è favorita da fattori genetici ereditari (familiarità) e da fattori ambientali (vita sedentaria, alimentazione eccessivamente ricca di zuccheri, obesità), dall’età e dall’appartenenza etnica.

Oltre a forme di diabete legate alla gravidanza (diabete gestazionale), esistono più rare forme di diabete, secondarie a interventi chirurgici, a patologie ormonali, a malattie del fegato e del pancreas, all’assunzione cronica di alcuni farmaci (es. cortisonici) o all’esposizione ad agenti chimici.

Sintomi
I principali sintomi caratteristici del diabete sono la poliuria (abbondante produzione di urina), polidipsia (sete eccessiva), polifagia (fame eccessiva), infezioni ricorrenti e disturbi visivi.

Spesso, tuttavia, i sintomi si presentano in uno stadio già avanzato della malattia, che, soprattutto nella forma del tipo 2, è inizialmente asintomatica e può essere rilevata solo attraverso l’esame della glicemia.

Cura
Il principio attivo maggiormente utilizzato per il diabete di tipo 2 (il 90% circa dei casi di diabete) è la metformina, molecola a brevetto scaduto contenuta in vari medicinali (sia originatori, sia equivalenti) prodotti da diverse case farmaceutiche.

Esistono inoltre numerose altre classi di farmaci che permettono al medico di personalizzare la terapia tenendo conto della complessità clinica del singolo paziente.

 Prevenzione
Esercizio fisico e alimentazione con un corretto apporto di zuccheri contribuiscono a prevenire l’insorgere del diabete. Poiché nella prima fase la malattia è spesso asintomatica, è inoltre raccomandabile un controllo periodico della glicemia, soprattutto per i soggetti predisposti per familiarità.

 

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link