Consumo sostenibile. “SOTTOilCOSTO: un Percorso da ConsumAttori” arriva in Sicilia

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Consumo sostenibile. “SOTTOilCOSTO: un Percorso da ConsumAttori” arriva in Sicilia

01-04-2019

Dopo Roma e Rovigo, “SOTTOilCOSTO: un Percorso da ConsumAttori”, dall'1° al 12 aprile fa tappa a San Cataldo in provincia di Caltanissetta presso l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore A.Manzoni – F. Juvara, per sensibilizzare gli studenti siciliani sui temi della sostenibilità e della responsabilità sociale di consumo.
La mostra interattiva, che raggiungerà 16 città di 16 regioni italiane entro la fine dell’anno scolastico, rientra tra le attività previste per il progetto “We Like, We Share, We Change, Percorsi di Educazione e Informazione al Consumo” realizzato da Movimento Consumatori e Cies Onlus.
Questa iniziativa nelle scuole rappresenta la prima delle tre attività del progetto e vuole stimolare negli studenti, attraverso un’esperienza immersiva e molto realistica, l’attenzione al consumo responsabile e una maggiore consapevolezza sui processi di produzione/consumo/smaltimento. Il percorso, composto da scenografie e situazioni teatrali è stato progettato come un gioco di ruolo: gli studenti, guidati da 10 attori/animatori, avranno la possibilità di sperimentare la propria condizione di cittadino/consumatore e, passando attraverso tutte le attività produttive, potranno toccare con mano le origini dei prodotti e gli aspetti negativi legati alla loro produzione, allo scopo di favorire lo sviluppo di un atteggiamento critico e responsabile sui propri consumi.

Per ulteriori informazioni

Siamo anche su Instagram: @welikesharechange  e Facebook:  www.facebook.com/MovimentoConsumatori  - www.facebook.com/cies.onlus 

We Like, We Share, we Change è un progetto di rilevanza nazionale, cofinanziato dal Ministero delle Politiche Sociali (art. 72 Dl 117/2017 - Anno 2017).

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link