Antitrust ribadisce no a sovrapprezzo per pagamenti con carte di credito

Dove sei: Homepage > Notizie e comunicati > Antitrust ribadisce no a sovrapprezzo per pagamenti con carte di credito

01-12-2018

A fine novembre scorso, l'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha ribadito, con una comunicazione rivolta alle imprese, il divieto di applicazione di supplementi per l’uso della carta di credito/debito o altri strumenti di pagamento. La comunicazione si è resa necessaria perché l’Autorità ha ricevuto segnalazioni riguardanti l’applicazione di un supplemento di prezzo per l’acquisto  di vari beni e servizi  (quali biglietti e abbonamenti del trasporto  pubblico, servizi  di  lavanderia, bevande e alimenti) mediante carta di credito/debito, presso  esercizi commerciali anche di  piccola dimensione, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Inoltre, sono pervenute all'Agcm diverse segnalazioni riguardanti l’applicazione da parte di tabaccai di un sovrapprezzo in occasione dell’acquisto con carta di debito/credito di sigarette, marche da bollo, biglietti per trasporti pubblici. 

LA COMUNICAZIONE DELL'ANTITRUST

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link