A modo mio

Dove sei: Homepage > Campagne e progetti > A modo mio

22-03-2015

Movimento Consumatori con il progetto "A modo mio, cittadino a pieno titolo. Percorso di promozione di cittadinanza per le persone con disabilità intellettiva e/o relazionale", che ha ottenuto il cofinanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, vuole favorire l'inclusione sociale dei cittadini con disabilità intellettiva e/o relazionale e di quelle categorie più fragili che manifestano difficoltà cognitive nella comunicazione e nel linguaggio quotidiano.
"A modo mio" si ispira all'art. 9 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità in cui viene sancito il diritto all'accessibilità delle informazioni per le persone con disabilità. MC ambisce ad una società capace di misurarsi con le differenze e di cogliere le potenzialità di arricchimento che ciascuna persona può dare. Nella società dell’informazione, in cui ogni elemento della vita quotidiana è sintetizzabile in una notizia, il diritto d'informarsi acquisisce una "caratura sociale”. Il progetto "A modo mio" intende ridurre le "barriere percettive" che si frappongono all'accesso alle informazioni e alla concreta interazione sociale dei disabili psichici, così da fornire loro un'occasione di sviluppo e inclusione all'interno della società in cui vivono.
Il progetto andrà ad affiancare le iniziative già avviate dalle associazioni che operano in questo campo e che conoscono bene il target, attraverso partnership e occasioni di scambio e dando a queste realtà il valore aggiunto del know-how tipico di un'associazione di consumatori.

Movimento Consumatori, seguendo le linee guida sul "linguaggio facile da leggere"di Anffas, realizzerà i seguenti prodotti che mirano a ridurre il gap informativo:

- n. 6 GUIDE sulle tematiche proprie di un'associazione di consumatori per fornire strumenti di gestione della vita quotidiana.

- un PERIODICO creato ad hoc, cioè un contenitore delle notizie e temi di attualità di cui ogni cittadino dovrebbe essere a conoscenza: brevi e chiare informazioni su politica, economia, società, costume che possano essere recepite e che possano essere spunto di dibattito, di approfondimento e di riflessione in diverse occasioni di vita quotidiana e di comunità. Il periodico inviato in formato digitale sarà scaricabile e quindi stampabile.

- UN PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA  per favorire nelle persone con disabilità intellettiva lo sviluppo delle abilità e competenze necessarie ad una partecipazione attiva e consapevole nel proprio contesto di vita. I concetti trattati faranno riferimento prevalentemente a nozioni di base di scienze politiche, giuridiche e sociologiche, fortemente collegate alla dimensione della cittadinanzaattiva, utilizzando il "linguaggio facile". Il programma sarà fruibile tramite cd o area web. L'approccio non sarà accademico ma informale: un personaggio animato quale tutor ed esperto del settore illustrerà i temi in puntate/moduli il cui insieme costituirà il palinsesto dell'intero "programma educativo". I temi saranno: democrazia e cittadinanza; il comune e le province; la regione e le Asl; il parlamento; il governo e il presidente della repubblica; il ruolo dei corpi intermedi; la costituzione; l'Europa; i mercati, la Borsa.

 

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link