Le attività del Movimento Consumatori

Dove sei: Homepage > Correlate > Le attività del Movimento Consumatori

03-11-2016

Il Movimento Consumatori ha depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Roma per orientare l'attenzione della magistratura sul danno subito dagli azionisti, per seguire le indagini ed eventualmente costituirsi come associazione e agevolare la costituzione come parti civili dei danneggiati azionisti (come già avvenuto nei processi Fonsai, Parmalat, Cirio e MPS). Se le ipotesi di reato emerse a carico dei vertici di Veneto Banca comporteranno rinvii a giudizio degli attuali indagati, gli azionisti di Veneto Banca potranno costituirsi parte civile, contestando di avere subito un triplice danno: per aver acquistato azioni ad un prezzo superiore a quello reale; per essere stati indotti ad acquistare azioni al fine di ottenere finanziamenti; per avere in portafoglio azioni che, non essendo quotate (ed essendo, quindi, dichiaratamente illiquide), sono di difficile smobilizzo.

Sin da ora gli azionisti possono tuttavia controllare se la Banca nella vendita delle azioni ha rispettato quanto previsto dal Testo Unico Finanziario (d.lgs. 58/98 come modificato a seguito dell’entrata in vigore della normativa “MIFID”) e dal Reg. Consob 16190/2007, nonché in particolare da quanto previsto in materia di intermediazione di titoli illiquidi.

Nelle analisi di documenti di azionisti che si sono rivolti al Movimento Consumatori sono state infatti riscontrate violazioni del Testo Unico Finanziario, in quanto sono stati consigliati investimenti inadeguati e inappropriati in titoli che non si possono smobilizzare, in alcuni casi con eccessiva concentrazione nel portafoglio e può essere contestata la responsabilità contrattuale della Banca nei confronti del cliente. Per la verifica, per informazioni e assistenza è possibile contattare l’associazione all'email venetobanca@movimentoconsumatori.it.

Sportello del consumatore

Hai un problema? Risolvilo con lo sportello online!

link

Petizioni

Firma anche tu e sostieni le battaglie per i tuoi diritti

link

Segnalazioni

Fai sentire la tua voce. Inviaci una segnalazione

link